octotech solutions

Da oltre 6 anni Octotech Solutions aiuta le aziende a raggiungere i propri obiettivi finanziari e di branding.

Come contattarci
Marketing

Live streaming marketing: strumenti ed esempi pratici

live streaming marketing video

Vuoi parlare ai tuoi clienti in modo innovativo? Sfrutta le potenzialità del live streaming marketing! Se non sai di cosa si tratta sei nell’articolo giusto. Ti aiuteremo a capire cos’è e tutte le tecniche per definire una strategia di live streaming marketing efficace. In questo modo, potrai ottenere tutti i suoi vantaggi e aumentare la percentuale di vendite!

Live streaming marketing: cos’è?

dirette live

Il live streaming marketing è una strategia adottata da tantissime aziende. In alcuni Paesi, come in Cina, è una pratica molto diffusa e apprezzata dai consumatori. Le live streaming permettono di creare un nuovo legame tra le aziende e i consumatori, perché riescono a trasmettere immediatezza e autenticità. A differenza di quanto si pensi, una strategia live streaming marketing può essere efficace per qualsiasi tipologia di azienda. Viene, infatti, utilizzato sia nelle aziende che operano nel settore B2C che nel B2B.

Prima di comprendere come si realizza una strategia live streaming marketing è bene che tu comprenda che non si tratta solo di fare dei video in diretta.
Quando clicchi play e sei online devi riuscire a rendere umano il brand. L’imperfezione e la spontaneità attraggono facilmente l’attenzione del pubblico. Per riuscire a raggiungere gli obiettivi commerciali, però, è importante costruire un piano d’azione dettagliato.

Live streaming digital marketing: alcuni numeri

Per aiutarti a comprendere come il live streaming marketing si sta diffondendo conviene affidarci ai numeri! Inizia a diffondersi nel 2020, più precisamente durante il periodo Covid. Le live diventano l’unico modo per arrivare nelle case dei consumatori costretti a restare in casa. Secondo alcune ricerche, nei primi mesi pandemici le live streaming hanno subito un aumento del 47% degli spettatori.  

Ma la sua popolarità non termina con la fine della pandemia. La maggior parte degli utenti ancora oggi preferisce guardare sul proprio smartphone una live, piuttosto che leggere un articolo o un post social.
Si ricevono dati positivi anche dalle ricerche che studiano l’efficacia di una live streaming digital marketing. Le live, infatti, incentivano – più e meglio – l’utente ad acquistare un prodotto o servizio pubblicizzato. Inoltre, tendenzialmente hanno un tasso di conversione superiore rispetto alle modalità di comunicazione tradizionali. Secondo alcune stime, nel 2024 saranno circa 90 milioni gli spettatori abituali delle live streaming.

Live streaming influencer marketing

Gli influencer possono fare la differenza in una strategia di live streaming marketing.
In Cina ci sono i Key Opinion Leader (KOL), ossia degli influencer che – ogni giorno – mostrano in diretta dei prodotti e servizi. Intorno ai KOL esiste un vero e proprio team che li aiuta nella scelta degli articoli da pubblicizzare. Il messaggio veicolato durante la live ha un fortissimo impatto sulla loro fan base. In genere, dopo la sponsorizzazione in diretta le percentuali di vendita aumentano a dismisura. Naturalmente i dati cambiano in base al numero di utenti che partecipano alle live e alla tipologia di prodotto o servizio presentato.

live streaming marketing

Attenzione, però, non basta scegliere un utente con tantissimi follower per avere successo. Occorre selezionare degli influencer che risultino rilevanti per il target di riferimento e in linea con i valori del brand. Inoltre, devono essere in grado di coinvolgere il pubblico e di interagire con loro durante la diretta. Una scelta errata potrebbe portare danni significativi alla reputazione del brand. Assicurati che conoscano realmente quello che stanno per pubblicizzare e che rispettino la tua strategia di live streaming marketing.

I vantaggi del live streaming marketing

Le aziende che hanno già optato per una strategia di live streaming marketing hanno ottenuto numerosi benefici. Possiamo descriverli brevemente per aiutarti a comprendere come può migliorare il tuo business.

Fa bene alla brand identity

Una buona strategia di live streaming marketing emoziona l’utente.
È possibile trasmettere più facilmente i progetti o i valori che guidano l’azienda. Mostrando il lato umano si può, infatti, far comprendere al consumatore tutti i vantaggi. E, anche se si svolge in diretta, la fase della pianificazione è assolutamente fondamentale per raggiungere gli obiettivi sperati e lasciare un messaggio positivo nella mente degli utenti.

Maggiore inclusività

L’utente non subisce passivamente un messaggio pubblicitario. Ormai sa come funzionano i meccanismi di questo mondo. Il bello è che, all’interno della live ,può porre domande o iniziare un dialogo con lo stesso brand o influencer. Il sapere di essere ascoltato e di ricevere immediata risposta ai propri quesiti lo porta ad essere più coinvolto. Ciò porta con sé un altro significativo vantaggio, ossia la maggiore attenzione al messaggio veicolato.

Engagement

Un altro aspetto positivo collegato al precedente riguarda l’engagement intorno alle live. Rispetto alle strategie più comuni il live streaming marketing riesce ad ottenere (quasi sempre) ottimi risultati in termini di coinvolgimento dei consumatori. Questo accade perché si vanno a creare dei veri e propri dialoghi intorno a una semplice diretta, sia con il brand e sia tra gli utenti stessi. L’uso dei commenti permette di creare delle nuove modalità di relazione.

Dove fare live streaming marketing?

live streaming digital marketing

Ora che hai compreso tutti i vantaggi di una strategia di live streaming marketing cerchiamo di capire quali piattaforme utilizzare. Non ci sono solo i social network a rendere possibile le dirette, ma anche delle applicazioni realizzate solo per questa specifica funzione. In base alla tua strategia e al target di riferimento bisogna scegliere il canale più adatto.

Social network

Le principali piattaforme social, come Facebook, Instagram e TikTok, permettono di trasmettere un video in diretta.
Questa funzionalità nasce intorno al 2016 e pian piano è stata migliorata. Oltre a poter conoscere il numero di persone che stanno partecipando, gli utenti possono inviare delle reazioni oppure inserire un commento.
In alcuni social è anche possibile salvare la diretta sul proprio profilo social. In tal modo, gli utenti possono rivederlo o condividerlo in qualsiasi momento. Un prerequisito necessario per utilizzare questa funzionalità e essere iscritto al social network.
Prima di scegliere in quale piattaforma fare la tua diretta cerca di comprendere dove passa la maggior parte del tempo il tuo pubblico.

Twitch

Negli ultimi anni sono triplicati gli iscritti a Twitch! Sappiano tutti che si tratta di una piattaforma di Amazon realizzata solo per lo streaming in diretta. Qui ogni utente può avviare una diretta oppure partecipare attivamente. A differenza delle dirette sui social gli utenti possono pagare chi sta facendo la live per fargli fare o dire qualcosa in particolare. Nonostante sia una piattaforma nata per il gaming, è sempre più frequentata da utenti che parlano di vari argomenti. Molte aziende hanno deciso di utilizzarla come base della propria strategia di live streaming marketing. Soprattutto se vogliono rivolgersi a un target giovane.

Periscope

Se stai pensando di utilizzare Periscope dobbiamo darti una brutta notizia! L’app gratuita di Twitter è stata chiusa. In seguito, al passaggio del social a Elon Mask sono avvenuti molti cambiamenti. Inoltre, Periscope non è riuscita a convincere i consumatori. Tutti questi fattori hanno portato alla dismissione totale dell’applicazione. Se, però, sei certo che il target di riferimento si trova su X, il nuovo nome di Twitter, puoi utilizzare le funzionalità di X Live già integrata nella piattaforma.

Esempi di live streaming marketing

marketing video

Vuoi conoscere chi ha utilizzato adeguatamente il live streaming marketing? Ti accontentiamo subito.
Di seguito trovi tre esempi di aziende che operano in settori completamente differenti.

Douglas

Il colosso tedesco delle cosmesi, da oltre 3 anni, sfrutta le potenzialità del live streaming marketing. In particolare, Douglas collabora con la startup Livebuy per realizzare delle dirette settimanali. La trasmissione avviene in differenti canali social e dà sempre la possibilità agli utenti di fare delle domande sui prodotti sponsorizzati. Secondo quanto dichiarato dall’azienda stessa il tasso di conversione di queste live in media raggiunge il 40%.

Giordano Vini

Ecco un esempio tutto made in Italy! L’azienda Giordano Vini, che si occupa di produrre e vendere vino e prodotti alimentari, ha deciso di puntare su strategie di live streaming marketing affidandosi a degli influencer rilevanti nel settore. Nelle sue dirette a tema “Aperitivo all’italiana” troverai la food blogger Valentina Tozza e il sommelier Andrea Bugatti.
In media la live dura un’ora e ha circa 3.000 utenti. La possibilità di salvare la diretta fa aumentare in maniera sensibile il numero di spettatori medi e il numero di visitatori nelle pagine del sito web. Non male.

Aldo

Anche nel campo della moda il live streaming marketing ha successo. La famosa azienda di scarpe Aldo nel 2021 ha messo in atto una strategia con un ottimi risultati. Nei giorni successivi alla prima diretta è aumentato in modo repentino il numero di visitatori del sito web e il tempo di permanenza sulle pagine. Il tasso di coinvolgimento sulla live ha superato il 300%, rispetto ad altri tipi di contenuti. Per incentivare l’engagement Aldo ha salvato la diretta e ha permesso lo scambio di opinioni anche dopo la diretta stessa.

Ultimi consigli prima di passare all’azione

Siamo arrivati al termine nel nostro viaggio alla scoperta del live streaming marketing. Prima di lasciarti, però, vogliamo darti qualche altro consiglio pratico.
È vero che la spontaneità premia, ma se non sei abituato a parlare davanti la telecamera fai delle prove! Non bisogna mai dimenticare che l’obiettivo è stimolare gli utenti a comprare. Assicurati, quindi, di avere tutto quello che ti serve e di definire una scaletta puntuale degli argomenti da trattare. Un altro aspetto da tenere in considerazione è la community. Ascoltala con attenzione e cerca di mantenerla viva. Senza di essa tutta la tua strategia sarà vana.

Hai ancora qualche dubbio? Contattaci! Noi di Octotech Solutions siamo sempre pronti a rispondere a ogni tua curiosità!

Author

Enrica

Ciao a tutti, sono Enrica (con la enne mi raccomando)! Da quasi 27 anni passo il mio tempo a correggere le persone che sbagliano il mio nome. Con una laurea in comunicazione e marketing ho trasformato le mie passioni in lavoro! Amo scrivere contenuti di ogni genere, l’importante che siano interessanti e utili per i miei lettori. Il mio mantra nella vita è “non annoiarsi mai”. Amo mettermi alla prova ogni giorno con nuove avventure e sfide per arricchirmi professionalmente… e non solo! Nel tempo libero, infatti, mi piace provare nuovi sport e viaggiare verso Paesi poco conosciuti.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *