octotech solutions

Da oltre 6 anni Octotech Solutions aiuta le aziende a raggiungere i propri obiettivi finanziari e di branding.

Come contattarci
Marketing

Mass marketing: cos’è il marketing di massa

mass marketing

Vuoi parlare a un grande pubblico di potenziali clienti? Quello di cui hai bisogno è di una valida strategia di mass marketing. Oggi ti aiuteremo a comprendere meglio di che si tratta e a coglierne tutti i vantaggi per il tuo business. Tu non devi far altro che prendere carta e penna, per non dimenticare nessun consiglio importante!

Mass marketing definizione

pubblico di massa

Prima di entrare nel vivo del mass marketing dobbiamo partire dalle basi, ossia dalla sua definizione. Il termine MASS MARKETING deriva dall’inglese e lo possiamo tradurre come marketing di massa. È quindi una strategia di comunicazione che non prevede una segmentazione del target di riferimento, ma si rivolge, appunto, a una massa di potenziali clienti. Per comprendere al meglio questa strategia riprendiamo una definizione presa dal web.

Il marketing di massa è una strategia di marketing in cui un’azienda decide di ignorare le differenze dei segmenti di mercato e di attrarre l’intero mercato con un’offerta o una strategia, che supporta l’idea di trasmettere un messaggio che raggiungerà il maggior numero di persone possibile.

Wikipedia

Questa strategia viene utilizzata dalle aziende che hanno come obiettivo vendere, al maggior numero di persone, un determinato prodotto o servizio di largo consumo. Di solito si affianca a una strategia di comunicazione one-to-many. Ciò significa che una singola azienda veicola il messaggio a molti clienti, tendenzialmente usando mezzi di comunicazione tradizionali.

Marketing di massa: esempi di canali

Per applicare adeguatamente il mass marketing hai bisogno di strumenti di comunicazione validi! Qui di seguito troverai tre esempi che potrebbero esserti utili nella tua strategia.

Televisione

televisione

Uno degli strumenti più utilizzati nel mass marketing è la classica pubblicità in televisione. Perché, in pochi secondi, è in grado di raggiungere milioni di telespettatori. In passato era il mezzo di comunicazione principale, capace di comunicare al pubblico di massa senza una particolare segmentazione. Questo strumento non è passato in disuso. Specialmente se si tratta di aziende che hanno come obiettivo quello di vendere prodotti di consumo di massa (articoli per la casa, cibi, bevande, eccetera).
In questo tipo di strategie di marketing di massa si gioca molto sull’impatto emotivo e sull’attirare l’attenzione del pubblico in un momento di relax. Per fare ciò, si replicano scene quotidiane oppure si espongono i benefici di un particolare prodotto o servizio.

Cartellonistica

Si fa strategia di mass marketing anche con l’out door, ossia con i cartelloni pubblicitari. Nonostante rientrino nella categoria di pubblicità tradizionale, si è evoluto nel tempo sfruttando l’innovazione tecnologica (ad esempio con il digital out of home advertising) per attirare sempre più utenti. Lo scopo è evidente: veicolare il messaggio in posti strategici e affollati ogni giorno da tantissime persone. Parliamo di luoghi come stazioni ferroviarie, aeroporti e strade. Questo tipo di mass marketing è molto utile per le aziende che cercano visibilità e che vogliono migliorare la brand awareness.

Email marketing

Non sono solo gli strumenti della pubblicità tradizionale ad essere impiegati per le strategie di mass marketing. In realtà, moltissime aziende basano le loro strategia comunicativa sull’email marketing. Con pochi click è possibile inviare promozioni e sconti a milioni di lead o clienti.
Questo è uno dei modi più economici e rapidi per raggiungere un gran numero di persone. Il grande vantaggio risiede nel fatto che il destinatario non ha percezione che il messaggio sia one-to-many. Infatti, se si utilizzano efficienti strumenti per l’invio delle email (come Brevo, Mailchimp e ovviamente Octotech Solutions) è possibile personalizzare il messaggio. Attenzione, però. A differenza di quanto accade per i precedenti strumenti, se risulti troppo invadente o inopportuno potresti essere classificato come spam.

Mass marketing strategia e consigli

Per avere successo il mass marketing ha bisogno di un’attenta pianificazione. Non basta trovare un canale che permette raggiungere tanti utenti per ottenere guadagni concreti. Questo perché le persone sono letteralmente sommerse dalla pubblicità e spesso cercano di allontanarsene.

Per assicurarti di definire una strategia di mass marketing efficace ti consigliamo di seguire alcune indicazioni.

1- Studia il tuo target

È vero che ti stai rivolgendo a un grande pubblico, ma per attrarlo devi conoscerlo bene. Quindi è necessario realizzare un’attenta ricerca di mercato per capirne i desideri o individuare i bisogni ancora non soddisfatti dai competitor. Si tratta di far percepire, in pochi secondi, come il tuo prodotto o servizio possa portare a dei benefici evidenti. Insomma, studia attentamente il tuo target (seppur ampio) concentrandoti su ciò che vuoi promuovere. Solo in questo modo riuscirai a ottenere i risultati sperati.

2- Attira l’attenzione

Dopo aver conosciuto il tuo pubblico sarà più semplice attirare la sua attenzione con un messaggio pubblicitario.
In che modo? Utilizza immagini accattivanti e frasi ad effetto per differenziarti dai tuoi rivali. Non dimenticare mai che l’obiettivo del mass marketing è aumentare la visibilità del tuo prodotto o servizio.

3- Impara dai migliori

Se non sai da che parte iniziare studia i casi di successo! Non per forza devono essere tuoi competitor diretti, ma anche imprese che operano in altri settori e che si rivolgono sempre al tuo stesso target. Quello che devi capire è quali sono i loro punti di forza ed eventualmente scovare dei punti di debolezza. Ti sarà utile per mettere a punto una strategia valida, senza ripetere i loro errori.

4- Monitora i risultati

kpi

Per avere la certezza che la tua strategia di mass marketing abbia successo è indispensabile monitorare i risultati ottenuti. Prima di passare all’azione scegli dei KPI (Key Performance Indicators) misurabili e oggettivi. Ad esempio, poi andare ad analizzare il tasso di engagement del pubblico o l’aumento del prodotto o servizio sponsorizzato. Una volta analizzati sarà più semplice anche comprendere eventuali problematiche e ottimizzare le future campagne.

Mass marketing: quali sono i pro e contro

Per molti il mass marketing è una strategia datata, che deve obbligatoriamente far spazio alla segmentazione di mercato. In verità, ancora oggi, assicura numerosi vantaggi alle aziende che hanno saputo sfruttare al meglio le sue potenzialità. Per evitare di non riuscire a coglierne appieno i vantaggi o di non considerare gli svantaggi, abbiamo analizzato per te tutte le conseguenze del mass marketing.

I benefici che puoi ottenere

Uno dei principali vantaggi del mass marketing è il raggiungimento di tantissimi potenziali clienti in pochissimi secondi. La visibilità è garantita da uno strumento di comunicazione che è in grado di ottimizzare la comunicazione one-to-many.

Se si utilizzano strumenti digitali come le email è possibile creare una strategia di mass a budget ridotto. Infatti, l’invio dei messaggi è spesso gratuito o comunque a costo contenuto.

Non ci sono dubbi: il mass marketing è fra le strategie migliori per tutte quelle aziende che si rivolgono a un pubblico esteso e che offrono prodotti di largo consumo. Se rientri in questa categoria devi solo pensare a creare il piano di azione più adatto al tuo specifico business.

Effetti collaterali da considerare

Come per tutte le cose esistono anche dei possibili lati negativi. Ecco perché prima di attuare la tua strategia di mass marketing devi conoscerne il rovescio della medaglia. Innanzitutto, un pubblico di massa non è sinonimo di clienti in target. Potrebbe succedere che le persone interessate al tuo prodotto o servizio non vedano proprio il tuo messaggio. Se non fai un’analisi preventiva sul comportamento degli utenti potresti rischiare di fare un buco nell’acqua.

Se, invece, trovi uno canale di comunicazione troppo economico rischi l’effetto troppo affollamento. Insieme al tuo messaggio ce ne saranno tanti altri simili. Morale della favola: risulterà particolarmente difficile emergere ed attirare l’attenzione dell’utente.

I problemi del mass marketing, però, riguardano anche il tipo di messaggio veicolato. Spesso, per riuscire a parlare a una massa di persone, si rischia di creare una comunicazione troppo impersonale e quindi poco coinvolgente.

Il nostro consiglio è di valutare ex-ante se il mass marketing possa rispondere alle tue esigenze. In tutti i casi non ti limitare a questa sola strategia, ma cerca sempre di unirla in modo strategico a differenti piani di comunicazione.

Mass marketing: è l’ora di passare all’azione!

Pensi che il mass marketing faccia al caso tuo? Se la risposta è affermativa non ti resta che passare all’azione!
Se hai ancora qualche dubbio, però, non esitare a contattarci. Noi di Octotech Soltutions siamo sempre pronti a rispondere a ogni tua domanda.

Author

Enrica

Ciao a tutti, sono Enrica (con la enne mi raccomando)! Da quasi 27 anni passo il mio tempo a correggere le persone che sbagliano il mio nome. Con una laurea in comunicazione e marketing ho trasformato le mie passioni in lavoro! Amo scrivere contenuti di ogni genere, l’importante che siano interessanti e utili per i miei lettori. Il mio mantra nella vita è “non annoiarsi mai”. Amo mettermi alla prova ogni giorno con nuove avventure e sfide per arricchirmi professionalmente… e non solo! Nel tempo libero, infatti, mi piace provare nuovi sport e viaggiare verso Paesi poco conosciuti.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *